Prima vittoria per Vitali: Mastrini e Pezzolla firmano il 2-1 sull’Orione

Dopo quattro sconfitte di fila, il Perugia ritrova un successo che mancava dal 10 gennaio. Nel recupero della settima giornata di campionato, le biancorosse espugnano il campo dell’Orione con il punteggio di 2-1, grazie alle reti realizzate da Mastrini e Pezzolla in avvio di partita. Nonostante la sofferenza finale, Vitali si gode la prima vittoria e si porta a -2 dalla zona playoff.

Primo tempo – Approccio perfetto delle umbre. Il Perugia, infatti, sblocca il match già nel primo minuto: lancio di Ricottini, controllo e conclusione vincente di Mastrini, che si ripete dopo la rete al Florida. La formazione ospite non rischia praticamente nulla e al settimo trova il raddoppio: grande lavoro di Mastrini e assist per Pezzolla, semplicemente perfetta nell’esecuzione. Catamerò è un muro davanti a Ricottini e le biancorosse controllano senza affanni la gara, sfiorando anche il 3-0. Nel finale la reazione dell’Orione: le padrone di casa crescono e si rendono pericolose, ma Ricottini è attenta e brava a preservare il doppio vantaggio.

Secondo tempo – Le abruzzesi cercano di dare continuità al buon finale di primo tempo, ma il Perugia regge bene e va vicino al gol con Mastrini e Lombardelli. La partita scorre senza particolari sussulti, poi l’Orione ci prova con il portiere di movimento, una scelta subito premiata. Fallo di Ricottini (ammonita) e calcio di rigore per le padrone di casa: l’estremo difensore respinge il primo tentativo di Contestabile, ma non può nulla sul secondo. 1-2 e partita riaperta. Pezzolla spreca un tiro libero, l’Orione insiste con il 5vs4, rischiando tantissimo in almeno un paio di circostanze (traversa di Pezzolla). Poi brividi finali per le biancorosse, con l’espulsione di Catamerò per somma di ammonizioni e il tiro libero fallito da Contestabile. L’ultimo minuto è in apnea, ma Ricottini si supera e blinda una vittoria che vale oro, la prima di Luisa Vitali sulla panchina del Perugia.

ORIONE AVEZZANO-PERUGIA 1-2 (0-2 p.t.)
PERUGIA: Ricottini, Catamerò, Mastrini, Donati, Pezzolla, Toth, Lombardelli, Tosi, De Oliveira, Castagnoli, Brilli. All. Vitali Luisa

ORIONE AVEZZANO: Arcangeli, Ferretti, Viscogliosi, Russo, Contestabile, Di Pasquale, Pulcinelli, Mazzulli, Michetti, Lancia, Ditoro, Milanese. All.

MARCATRICI: 1’ p.t. Mastrini (P) 7’ Pezzolla (P), 13’ s.t. Contestabile (O)

AMMONITE: Catamerò (P), Russo (O), Ricottini (P) ESPULSE: al 19’ del s.t. Catamerò (P) per somma di ammonizioni

NOTE: al 13′ del s.t. Ricottini (P) para un calcio di rigore a Contestabile (O), al 13′ del s.t. Pezzolla (P) fallisce un tiro libero, al 19′ del s.t. Contestabile (O) fallisce un tiro libero

ARBITRI: Paolo Milardi (Pescara), Alessio Savi (L’Aquila) CRONO: Andrea Fiasca (Avezzano)