PERUGIA FUTSAL, VITTORIA DI CARATTERE A TARANTO.

Le biancorosse vincono 3-2 contro il Cittá di Taranto, prendendosi tre punti importantissimi in ottica salvezza.

Primo tempo – Partita tesa tra Taranto e Perugia nel primo tempo, con le padroni di casa che vogliono chiudere bene nell’ultima partita casalinga e le biancorosse alla ricerca di tre punti fondamentali nella corsa salvezza. Le occasioni non mancano da una parte e dall’altra con protagoniste Pizi e Cordaro con diversi interventi importanti. Il Perugia si riversa sulla metà campo tarantina lasciando piede alle ripartenze rossoblu, ma quasi allo scadere del primo tempo è Catameró a portare avanti il Perugia Futsal con un tiro chirurgico da fuori area.

Secondo tempo – Il Taranto riparte aggressivo e D’Amico trova il gol del pari grazie ad uno schema su calcio di punizione. Da qui le emozioni e le occasioni si moltiplicano con Ogara che ricevendo da Donati porta ancora avanti il Perugia e Sommese che dopo pochi minuti pareggia ancora sfruttando la pressione alta delle biancorosse. A otto minuti dal termine è Donati, servita sulla corsa da Mastrini, a siglare il definitivo 2-3 superando Cacciapaglia. Forcing finale da parte delle padroni di casa che schierano il portiere di movimento per tutto il resto della partita con le biancorosse abili a non ricommettere gli errori della passata domenica. Al suono della sirena esplode la gioia delle biancorosse per una vittoria fondamentale.

Perugia attualmente fuori dalla zona playout ma con l’ultimo scontro casalingo decisivo contro Altamura. Serviranno tre punti per poter mantenere la categoria senza passare dai playout. Appuntamento domenica 08 Maggio ore 16.00 tra le mura amiche del PalaPellini.

CITTÀ DI TARANTO – PERUGIA FUTSAL 2-3 (0-1 p.t.)

CITTÀ DI TARANTO: Cordaro, Ramos, Sommese, Lacirignola, D’Amico, Pulli, Giliberto, Cacciapaglia. All.: Vito Liotino


PERUGIA FUTSAL: Pizi, Ogara, Castagnoli, Donati, Catameró, Lombardelli, Bonifazi, Bordacchini, Calderòn, Tosi, Lorenzoni, Mastrini. All.: Riccardo Montanelli

MARCATRICI: 18’35” p.t. Catamero’(PGF), 01’23” s.t. D’Amico (CDT), 03’35” s.t. Ogara (PGF), 06’53” s.t. Sommese (CDT), 11’53” s.t. Donati (PGF)

NOTE:

AMMONITE: 07’41” p.t. Mastrini (PGF),

ESPULSE:

ARBITRI: Antonio Valentini (Bari), Sergio Federico La Forgia (Molfetta) CRONO: Carlo Alberto Tomasi (Taranto)