PERUGIA FUTSAL, PRIMO PAREGGIO STAGIONALE. AL PALAPELLINI È 2-2 CONTRO IL NOX MOLFETTA

Primo pareggio in campionato per il Perugia Futsal che sotto 2-0 recupera nel secondo tempo con Mastrini e Lorenzoni.

Primo tempo – Parte bene il Perugia Futsal che sin dai primi momenti di gioco impensierisce il portiere avversario con due conclusioni da fuori e dentro l’area senza trovare però la via del gol. Gol che invece arriva per le pugliesi al minuto 1’03” con Nanà abile a concludere a rete il contropiede delle giocatrici ospiti. Il primo tempo continua con il Perugia Futsal che crea quattro occasioni importanti, senza riuscire però mai a gonfiare la rete avversaria. Sull’ennesimo gol sbagliato dalle padroni di casa suona la sirena e termina il primo parziale di gara.

Secondo tempo – Secondo tempo che parte con lo stesso spartito del primo, con il Perugia che crea occasioni senza segnare e le ragazze pugliesi che su calcio d’angolo trovano il momentaneo 2-0 con un tiro deviato da Lorenzoni. Il Perugia non ci sta, e continua ad attaccare a testa bassa venendo finalmente premiate con il gol di Mastrini prima e il pareggio di Lorenzoni poi. La partita continua a scorrere con continue occasioni, ed il Perugia non riesce a sfruttare la superiorità numerica dovuta dall’espulsione di Azzarino.

Ultime occasioni da una parte e dall’altra, ma il risultato non cambia: È 2-2 al PalaPellini tra Perugia Futsal e Nox Molfetta.

PERUGIA FUTSAL – NOX MOLFETTA 2-2 (0-1 p.t.)


PERUGIA FUTSAL: Pizi, Mastrini, Ogara, Castagnoli, Catameró, Tosi,Lombardelli, Morlunghi, Bonifazi, Donati, Lorenzoni. All.: Claudio Pierini

NOX MOLFETTA: Iacobone, Dell’Ernia, Nemore, Pantaleo, Nanà, Mazzuoccolo, Stasi, Giaco, Azzarino,Tempesta. All.: Alessandra De Bari

MARCATRICI: 1’03” p.t. Nanà (NM), 3’35” s.t. Autogol Lorenzoni (NM), 7’44” s.t. Mastrini (PGF), 15’23” s.t. Lorenzoni (PGF)

NOTE: 14’50” p.t. Traversa Mastrini (PGF),

AMMONITE: 16’10” p.t. Azzarino (NM), 12’08” s.t. Naná (NM)

ESPULSE: 8’48” s.t. Azzarino (NM)

ARBITRI: Federico Boldrini(Macerata) Roberto Acella (Macerata) CRONO: Pierluigi Calzone (Perugia)