PERUGIA FUTSAL, LA REGULAR SEASON TERMINA CON UNA SCONFITTA.

La Salernitana fa suo il match di Pontecagnano, contro un Perugia che spreca tanto e poi si addormenta nel finale.

Primo tempo – Il piccolo campo campano rende la partita di difficile interpretazione con le biancorosse lente nella gestione di palla e le padroni di casa che provano a colpire di rimessa. Ed il vantaggio granata arriva dopo dodici minuti con Giugliano abile a sfruttare una disattenzione biancorossa. Il Perugia inizia a creare occasioni ma la poca precisione e delle belle parate di D’Urso mantengono il risultato così fino al minuto diciassette quando Mastrini recupera palla e fa 1-1.

Secondo tempo – Il secondo tempo vede un altro Perugia ed infatti nel giro di otto minuti Catameró prima e Donati su rigore poi portano il parziale sull’1-3. Ed è qui che cambia la partita con le biancorosse di Mister Montanelli che allentano il ritmo a gestione del risultato e le padroni di casa che invece iniziano a gettare il cuore oltre l’ostacolo segnando subito il gol del 2-3 e nel giro di cinque minuti trovano il sorpasso sul Perugia. Il Perugia prova allora il portiere di movimento ma questa volta non da i frutti sperati e su calcio d’angolo la Salernitana legittima la vittoria col 5-3 finale.

La partita finisce così, il Perugia chiude a quota 44 punti la stagione e ora resta in attesa nell’ultimo turno di capire il posizionamento playoff.

SALERNITANA – PERUGIA FUTSAL 5-3 (1-1 p.t.)

SALERNITANA: D’Urso, Cipolletta, D’Errico, A. Giugliano, E. Giugliano, Palumbo, Lisanti, Gonzalez, Lembo. All. Lanteri


PERUGIA FUTSAL: Pizi, Mastrini, Donati, Castagnoli, Bordacchini, Bonifazi, Conti, Fuscagni, Catameró, Lorenzoni. All.: Riccardo Montanelli

MARCATRICI: 12’20” p.t. Giugliano (SAL), 17’16” p.t. Mastrini (PGF), 04’13” s.t. Catameró (PGF), 08’27” s.t. Donati (PGF), 11’47” s.t. D’errico (SAL), 14’38” s.t. Giugliano (SAL), 16’28” s.t. Cipolletta (SAL)

AMMONITE: Lorenzoni (PGF).

ESPULSE:

ARBITRI: Giglio Pietro Granata (Sala Consilina), Domenico Califano (Nocera Inferiore) CRONO: Angelo Petraglia (Battipaglia)