PERUGIA FUTSAL, IL DERBY È ANCORA BIANCOROSSO.

Il Perugia vince il secondo derby consecutivo. Al PalaPellini finisce 5-4 per le biancorosse.

Primo tempo – Torna il campionato dopo la pausa di Pasqua, e lo fa nella miglior cornice possibile con il derby al Pellini con una grandissima presenza di pubblico da entrambi le parti. La partita rispetta le aspettative e inizia subito a grandi ritmi e dopo due minuti è De Brito a sbloccare il match. Ma il Foligno è vivo e Pellegrino su schema di punizione fa 1-1. Il primo tempo prosegue con grandissime emozioni e grandi parate di Pizi e Santi che neutralizza due occasioni immense per le biancorosse. Termina 1-1 il primo tempo con un secondo tempo che si prospetta di fuoco.

Secondo tempo – La seconda frazione è un rincorrersi di emozioni. Il Foligno parte meglio e con Pellegrino prima e Ferroni poi allunga sul 3-1. Il Perugia non ci sta, e Mister Montanelli schiera il portiere di movimento che premia le biancorosse con i gol di Baldassarri e Catameró. Ma le emozioni non sono finite, e Pellegrino sigla la tripletta personale che riporta il Foligno avanti. Il Perugia ancora una volta schiera il portiere di movimento e subito Catameró fa 4-4. A quattro minuti dalla fine è capitan Mastrini ad inventare il gol vittoria con il Foligno che prova a pareggiare ma le biancorosse resistono grazie anche a Pizi che neutralizza un tiro libero, e il risultato finale è di 5-4.

Il Perugia vince ancora, raggiunge quota 44 punti e certifica i playoff. Ora ultimo impegno a Salerno in cerca del miglior posizionamento in regular season.

PERUGIA FUTSAL-ATLETICO FOLIGNO 5-4 (1-1 p.t.)


PERUGIA FUTSAL: Pizi, Castagnoli, Donati, Catameró, Baldassarri, Bonifazi, Bordacchini, Conti, Lorenzoni, Mastrini, De Brito, Fuscagni. All.: Riccardo Montanelli

ATLETICO FOLIGNO: Santi, Pellegrino, Narcisi, Zelli, Bisognin, Corboli, Martineau, Paggi, Ricci, Ricci, Proietti, Ferroni. All.: Marco Bettelli

MARCATRICI: 02’04” p.t. De Brito (PGF),  04’01” p.t. Pellegrino (ATF), 01’21” s.t. Pellegrino (ATF), 4’00” s.t. Ferroni (ATF), 09’06” s.t. Baldassarri (PGF), 13’18” s.t. Catameró (PGF), 15’28” s.t. Pellegrino (ATF), 15’45” s.t. Catameró (PGF), 16’12” s.t. Mastrini (PGF)

Ammonizioni: Baldassarri (PGF), De Brito (PGF), Catameró (PGF), Bisognin (ATF), Corboli (ATF).

Espulsioni: Proietti (ATF)

ARBITRI: Simone Scifo (Firenze), Tommaso Benedetti (Firenze) CRONO: Patrizio Villa (Perugia)